Accessibility

Font size

Filters

Highlight

Colour

Zoom

Fronte di Wellington (Wellington Front)


Il Fronte di Wellington fu costruito dalla mano d’opera di carcerati nel 1840. Vi erano oltre 900 detenuti che lavoravano alla ricostruzione delle mura e di altre opere difensive. Fuori dal Fronte si trovava l'ancoraggio del "Owen Glendower", una nave per detenuti rinominata in onore di un principe gallese e che fu base dello stabilimento carcerario. La campana della nave, che è ora esposta al Museo di Gibilterra, suonava ogni volta che un detenuto fuggiva. Alla fine, nel 1875, si scoprì che era più economico impiegare manodopera locale, poiché i detenuti non lavoravano duramente, visto che non lo facevano per guadagnarsi il sostentamento.

Scoprire altre attrazioni della zona